Team

In barca, certo. Ma non solo. Quello allestito da Roberto Lacorte è un team di velisti con esperienza a 360° nell’ambito della nautica, in grado di dare un contributo di spessore alla progettazione e allo sviluppo di una barca complessa quanto avveniristica come la nuova FlyingNikka: dalla dinamica della navigazione in full foiling, alla progettazione delle vele e del piano di coperta. Un team nato e cresciuto a bordo della leggendaria SuperNikka, formato da olimpionici, campioni iridati e grandi nomi della vela italiana, che in attesa del varo di FlyingNikka, è impegnato in prima persona nel circuito dei Persico 69F con due imbarcazioni: la FlyingNikka69F numero 47 con vele blu, portata da Roberto Lacorte con a bordo Lorenzo Bressani ed Enrico Zennaro, e la FlyingNikka69F numero 74 con vele gialle e con a bordo il timoniere Alessio Razeto, Lorenzo De Felice e Andrea Fornaro. Un doppio impegno che l’anno scorso si è concluso con un primo e un secondo posto finale nel circuito 69F e che quest’anno si rinnoverà con l’obiettivo di difendere i titoli nel circuito, continuando a migliorare il feeling con tutto ciò che gravita nell’ambito dei foil. I sei - insieme al Comandante della barca Fabrizio Turini, al Project Manager Micky Costa e al team progettuale allestito da Mark Mills - lavoreranno a stretto contatto sullo sviluppo dell’innovativo progetto di FlyingNikka fino al giorno del varo, previsto per l’estate del 2022.

Roberto Lacorte

Armatore, timoniere, leader del team, è la spinta propulsiva del progetto FlyingNikka. L’abitudine a pilotare macchine da corsa velocissime, sarà sicuramente d’aiuto quando avrà il timone di FlyingNikka tra le mani…

Enrico Zennaro

Un palmares eccezionale scandito da una miriade di titoli e tanta esperienza a 360° nella vela che conta: 41 anni, di Chioggia, Zennaro è un velista eclettico con una notevole esperienza specifica di foil.

Lorenzo Bressani

Triestino, 47 anni, è uno dei talenti più cristallini che la vela italiana abbia mai avuto. Reduce da una campagna olimpica con il catamarano Nacra 17, vanta titoli Italiani e Mondiali in numerose classi.

Alessio Razeto

Genovese, 45 anni, Team Manager del progetto, Razeto è anche il Responsabile delle vele della nuova FlyingNikka, che saranno realizzate dalla North Sails Italia (di cui è Manager Sales).

Lorenzo De Felice

34 anni, di Napoli, tanti titoli tra derive, match race, altura e monotipi, è stato tra i primi in Italia a navigare su un Moth, piccole derive a foil che oggi vanno per la maggiore.

Andrea Fornaro

Una lunga esperienza tra classi olimpiche, altura e vela oceanica, Fornaro, 43 anni, è il prototipo del navigatore moderno, capace di passare da una regata sulle boe a una traversata oceanica.

Luciano Lippolis

Responsabile dello shore team di FlyingNikka, “Obelix” - così è conosciuto nell’ambiente - lavorerà a stretto contatto con Turini, per fare in modo che la nuova FlyingNikka sia sempre, perfettamente in forma.

Fabrizio Turini

Già responsabile del 47’ Nikka e del 62’ SuperNikka, Fabrizio Turini sarà il Comandante di FlyingNikka, ruolo di importanza strategica: quando la barca non è in regata, è lui ad occuparsene.

Miguel Costa

Project Manager di FlyingNikka, già nel Design Team di Luna Rossa in Coppa America, Costa ha diretto alcuni tra i progetti più interessanti degli ultimi anni in ambito internazionale. È il tramite tra progettisti, equipaggio e cantiere.